Abbiamo 32 visitatori e nessun utente online

oggi vi voglio raccontare una storia, la storia della maestra Anna e del suo alunno Mattia.

Mattia non amava molto la scuola, la mattina si svegliava svogliato, a scuola si annoiava e non voleva fare i compiti. La maestra lo rimproverava spesso e gli diceva : “Mattia fai queste divisioni a due cifre...Nella vita ti serviranno”. ”Uffa!” rispondeva Mattia” Userò la calcolatrice”.

Un giorno Mattia si reca a scuola come sempre ma il portone è chiuso. Legge un cartello: “Chiuso per precauzione: infezione da coronavirus”.

“Finalmente!” pensa Mattia “ Sarò a casa per un po' di giorni , mi divertirò, guarderò la televisione e i videogiochi…”

Il tempo passa…Mattia gioca, gioca ma si annoia tremendamente …Gli manca la sua maestra, gli mancano i suoi amici.

Prende il cellulare, arriva una notifica, è il video della maestra Anna , si parla di divisione a due cifre…Fa partire il video e sente la voce della maestra…Che emozione dopo tanti giorni!

"Allora" pensa: “la maestra si ricorda ancora di me!”. Quel video gli sembra un regalino confezionato proprio per lui.

Riguarda il video più volte, sente e risente la voce della sua cara maestra e senza accorgersene

impara le divisioni a due cifre. Vorrebbe avere la maestra vicino per dirglielo “ Maestra sono diventato bravo!”. Magari domani in skype si collegherà alla maestra e glielo dirà.

Questa storia ha una morale “La scuola è magica”. A scuola si sta insieme , si creano relazioni affettive, ci si vuole bene….basta allontanarsene per rendersene conto e la tecnologia ora ci sta aiutando a diminuire le distanze.

Allora un grazie a voi bambini che cercate di collegarvi magari con l’aiuto dei genitori, nonni, sorelle e fratelli.

Un grazie ai miei docenti che si sono attivati tutti con grande volontà per “creare” oggetti di studio per i loro piccoli studenti e per i ragazzi più grandicelli.

Un grazie a voi famiglie che ci state supportando con il vostro aiuto in questo momento difficile.

Un grazie a tutto lo staff amministrativo e dei collaboratori scolastici che sta preparando al meglio la scuola per il nostro collettivo rientro!

La Preside

Marina Porta